Un erogatore di sostanza antimicrobica in ogni classe delle scuole dell’obbligo, in ogni ufficio pubblico, nei centri sociali e sanificazione quotidiana degli autobus usati per il trasporto scolastico. Le gite scolastiche, le uscite didattiche e qualsiasi altra iniziativa pubblica scolastica sospese fino al 15 marzo. Gli esercizi commerciali saranno dotati della brochure contenente tutti gli accorgimenti da seguire oltre ad un erogatore per permettere l’igiene delle mani al personale e ai clienti. Tutte queste misure servono a scongiurare il pericolo contagio e a far stare più tranquilli i cittadini di Modica.

“Per fortuna, la nostra situazione è molto più tranquilla di tante altre Regioni italiane – afferma il sindaco Abbate -. Niente panico, basta essere consapevoli e adottare le normali procedure igieniche.”




Ieri pomeriggio si sono riuniti i dirigenti scolastici delle scuole di ogni ordine e grado del territorio di Modica al Municipio assieme al Sindaco, per definire le iniziative da adottare per combattere il coronavirus.

Anche le ditte che si occupano del trasporto scolastico dovranno, provvedere a sanificare quotidianamente i mezzi utilizzati per il servizio scolastico comunale.

“E’ stato ormai appurato che questo virus, come accade per tanti altri virus, si combatte principalmente con l’igiene – sottolinea ancora Abbate-. Queste misure sono finalizzate a rendere più tranquilla la convivenza scolastica di alunni, docenti e personale di servizio”.