Ripresi a Messina gli ultimi due migranti positivi al covid fuggiti dall’hotspot di Pozzallo.

La conferma arriva dalla Prefettura di Ragusa, che ha informato il Sindaco Roberto Ammatuna.

Si conclude così, nel migliore dei modi possibili, la fuga di ieri dei sette migranti minori positivi al covid.

Di questi fuggitivi, uno si trova ricoverato in ospedale per una frattura ad una gamba e gli altri sei saranno di nuovo ricollocati nel centro di accoglienza.

Il sindaco Ammatuna dichiara: “Un grande ringraziamento alla

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!


SOSTIENICI


Hai perso la password?