thanks sul tovagliolo

Dagli immigrati ci si aspetta di tutto, ma proprio questo gesto è da film.

La lettera scritta su un pezzo di scottex è la dimostrazione. Un thanks, (grazie) scritto oltre in inglese, anche in arabo, da parte di un immigrato che, con il resto del gruppo, ha individuato una casa disabitata in questo periodo a Maganuco, tra Marina di Modica e Pozzallo e si è protratto fino a tardi nell’abitazione come se fosse la sua.

I rifugiati hanno consumato birre, hanno aperto cibo in scatola, si sono fatti anche la doccia: insomma hanno rispettato un tipico entourage familiare ma sono stati comunque molto educati perché hanno detto “Grazie”alla padrona di casa.

Quest’ultima è rimasta senza parole dopo essere entrata nella sua abitazione a mare e dopo avere trovato il disordine sul tavolo della cucina con una lettera scritta  su un tovagliolo dall’immigrato che si è anche scomodato a tradurre la dimostrazione di gratitudine in due lingue, con tanto di cuoricino disegnato.

La donna, che in quel momento non sapeva se denunciare il fatto o ridere, ha ben pensato di postare la foto su Facebook, raccontando il fatto con sana ironia.

Tuttavia i migranti non avrebbero rubato niente dall’abitazione solo cibo e acqua…ma in fondo hanno ringraziato!