L’ex Governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, a giudizio per corruzione.

Crocetta dovrà chiarire ai giudici il motivo di due bonifici, 10mila euro destinati a “Riparte Sicilia”, il suo movimento nato in occasioni delle elezioni regionali del 2017.

L’ex Presidente è dunque accusato di corruzione insieme al suo ex segretario, Massimo Finocchiaro, e a Ettore Morace.

Stando a quanto accertato dagli inquirenti, i soldi sarebbero stati il prezzo di alcuni favore che Crocetta avrebbe reso alla compagnia marittima di Morace, la Ustica Lines.