Lettera aperta al Sindaco di Scicli

Egregio Sindaco, caro Enzo,

grazie per l’invito a partecipare all’incontro odierno del quale, pur condividendone lo spirito per ragioni politiche ovvero quello di “ritrovare il senso di una comune appartenenza”, non riteniamo opportuno partecipare in quanto siamo convinti che una eventuale coalizione e/o alleanza non si possa costruire con il primo che passa. E’ tempo di scelte chiare e coraggiose, non è una scortesia istituzionale o un rifiuto al confronto, tutt’altro.




Pur apprezzando la buona intenzione di andare “oltre gli steccati” – molti di noi lo ripetono da anni – e per essere sinceri fino in fondo anche per rispetto dei cittadini, proprio per le vicende politiche che hanno caratterizzato la Tua sindacatura, non possiamo partecipare e far finta di niente, ne va della credibilità di tutti.

Riaprire un dialogo o cosa

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!


SOSTIENICI


Hai perso la password?