Produttore, arrangiatore e musicista del nuovo singolo-cover del cantautore catanese Mario Venuti pubblicato nei giorni scorsi: Tony Canto torna a suonare “brasiliano” per uno dei pezzi più noti della canzone popolare italiana, “Ma che freddo fa”, cantata da Nada a Sanremo ‘69. Il pezzo, ora reinterpretato dalla voce di Venuti, anticipa un progetto più ampio e articolato che vedrà prossimamente la luce e in cui sarà protagonista la musica made in Brasil, di cui Canto è un prezioso riferimento in Italia: gli artisti siciliani hanno scelto periodi e generi diversi per disegnare un tema originale, sviluppando un’unica storia compositiva in cui ciascun brano traccerà una linea netta capace di unire le melodie italiane ai tropici. “Ma che freddo fa” (distribuito in tutte le piattaforme digitali) diventa un coinvolgente samba-pagode: la celebrazione di un grande successo per la prima volta trasformato in una veste tropicalista.




Sono passati dieci anni dalla precedente collaborazione tra i due artisti siciliani che tornano a lavorare assieme all’insegna delle inconfondibili sonorità carioca grazie alla straordinaria esperienza che Canto ha maturato nel tempo attraverso numerose e raffinate produzioni, tra le quali spiccano i quattro album pubblicati di Alessandro Mannarino.

Profondo conoscitore della cultura del paese sudamericano, Canto di recente ha anche pubblicato, per un’importante etichetta brasiliana, un piccolo “gioiello” musicale dal titolo ”Moltiplicato”: all’interno vanta prestigiosi duetti con nomi del calibro di

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!


SOSTIENICI


Hai perso la password?

Nelle foto sotto: Mario Venuti e Tony Canto in tour nel 2006. Tony Canto.