casa montalbano-spiaggiaLa terrazza della casa utilizzata del commissario Montalbano nella fiction, secondo “Le Iene” sarebbe abusiva.

Un inviato della trasmissione ha consegnato al sindaco di Santa Croce Camerina, Franca Iurato, un dossier con alcuni documenti che proverebbero l’abuso. Secondo “Le Iene”, ci sarebbe un’ordinanza di demolizione del 1991, ma il Sindaco e il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, non ci stanno.

“L’eventuale abuso edilizio dal punto di vista amministrativo riguarda il Demanio, la capitaneria e i privati. – ha detto il sindaco Iurato – Evidentemente qualche benpensante cerca di sporcare l’immagine del nostro comune facendo lo scoop. La presunta ordinanza risale al 1991: chissà quante sanatorie ci sono in corso”.

montalbano 2016Il governatore della Sicilia, Rosario Crocetta, afferma: “La casa di Montalbano non si tocca, metteremo un vincolo monumentale sull’immobile in considerazione del valore storico e culturale che ha acquisito in omaggio al commissario Montalbano, a Camilleri e all’intera Sicilia che non merita i chiacchiericci scandalistici, tentando di riproporre il preconcetto di una terra dove tutto è sbagliato e mentre tanti tacciono sulle vere speculazioni dei palazzinari”.

Già dieci anni fa il Codacons ipotizzò presunti abusi edilizi sull’intero immobile diventato famoso come la casa del commissario Montalbano, nell’omonima fiction dedicata al personaggio inventato da Andrea Camilleri. La casa, lo ricordiamo, si trova a Punta Secca, frazione del comune di Santa Croce Camerina.