I 62 migranti positivi al Covid-19, fino ad oggi ospitati all’hotspot di Pozzallo, sono stati trasferiti ad altra sede.

“E’ il frutto di una collaborazione quotidiana, continua e riservata con il Ministero dell’Interno e con la Prefettura di Ragusa – afferma il Sindaco di Pozzallo Roberto Ammatuna – che testimonia come soltanto la sinergia istituzionale può portare a risultati celeri”.




“La mia preoccupazione, esternata in ogni occasione e

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!


SOSTIENICI


Hai perso la password?