Sono in tutto 11 i bambini provenienti da 9 diverse regioni italiane selezionati oggi a Bologna per interpretare le canzoni in gara al prossimo Zecchino d’Oro, in diretta su Rai Uno dal 20 al 24 novembre.

La “tre giorni” di audizioni conclusasi oggi presso l’Antoniano, è l’arrivo di un percorso durato mesi: i bambini sono stati scelti tra 5.000 valutati durante un tour, quello delle Selezioni Nazionali, che ha avuto un’anteprima in febbraio con la settimana bianca dello Zecchino d’Oro in Val di Fiemme e da aprile ha attraversato tutto lo stivale, toccando 35 città alla ricerca dei futuri interpreti.

Fr. Alessandro Caspoli, direttore dell’Antoniano di Bologna e presidente della giuria, ha ricordato a tutti, bambini e genitori, che lo Zecchino d’Oro è una gara di canzoni per l’infanzia, non una competizione tra bambini: “Oggi è stato difficile scegliere, perché ciascuno di voi è molto bravo e racchiude in sé un dono speciale.

Lo Zecchino d’Oro non è una competizione, è un’esperienza divertente e di gioco, sia per chi rimane, sia per chi torna a casa ma ha giocato sin qui.”

La giuria, che ha ascoltato circa 80 bambini, era composta da: fr. Alessandro Caspoli (Direttore dell’Antoniano) Fabrizio Palaferri (Vicedirettore dell’Antoniano e responsabile delle Produzioni), Sabrina Simoni (Direttrice del Piccolo Coro “Mariele Ventre”), Siro Merlo (consulente musicale), Antonella Tosti (Edizioni Musicali), Angela Senatore (autrice Antoniano), Daniela Giuliani (organizzatrice), Camilla Manfredini (DeAKids), Massimo Bruno (Direttore DeAKids), Maria Grazia Morino (Rai), Adriana Sodano (Rai), Nara Giulitti (Rai) e Claudio Zambelli (Responsabile delle Selezioni Nazionali).

Ecco la lista:

• Barelli Nyk Giovanni, 6 anni, Firenze;

• Blasiol Francesca, 10 anni, Rovereto (TN);

• Duoccio Lorenzo, 7 anni, Valle S. Nicolao (BI)

Gibilisco Carla, 8 anni, Ragusa;

• Lanfranchi Maranatha’, 6 anni, Dazio (SO)

• Leonardi Andrea, 9 anni, Acireale (CT);

• Ostan Samuele, 4 anni, San Giovanni in Persiceto (BO);

• Pinna Arianna, 10 anni, Capoterra (CA);

• Pontoni Giada, 5 anni, Roma;

• Spiccia Massimo, 4 anni, Cerreto di Spoleto (PG);

• Zama  Matilde, 6 anni, Faenza (RA):