Il sindaco di Ispica, Innocenzo Leontini, ha manifestato ieri di persona la solidarietà e il sostegno a Giuseppe Vendemmia e a tutta la sua Famiglia.

“L’episodio increscioso che ieri, loro malgrado li ha visti protagonisti – racconta il Sindaco -, mi ha turbato e sconvolto e nella sventura, “per fortuna”, non è accaduto il peggio. Sono sicuro che le forze dell’ordine, in tempi celeri, individueranno i responsabili e Giustizia sarà fatta. Giuseppe mi ha raccontato dell’ondata di solidarietà e affetto che ha ricevuto, ulteriore testimonianza della coesione e unità che c’è nella comunità cittadina e di cui, come primo cittadino, non posso che esserne fiero – aggiunge ancora Leontini -. Solidarietà, Coesione e Unità sono sicuro argine al diffondersi di episodi del genere. Colgo l’occasione per invitare tutti gli ispicesi a denunciare qualsiasi tipo di comportamento o azione illecita o pericolosa per la Città e l’incolumità dei cittadini.”