Una tragedia si è consumata oggi pomeriggio in c.da Graffetta a Ispica.

Un uomo di 76 anni è morto bruciato. Ancora poco chiara la dinamica di quanto accaduto.

L’uomo sarebbe stato avvolto dalle fiamme in un terreno di sua proprietà dove stavano bruciando sterpaglie.

Non è chiaro se la vittima abbia avuto un malore e se solo dopo sia stato aggredito dalle fiamme, oppure sia inciampato nel tentativo di spegnere l’incendio non riuscendo ad alzarsi.

Sul posto oltre al 118, i carabinieri che dovranno fare luce su quanto successo, assieme ai Vigili del Fuoco.

Il 76enne è stato trovato a pancia in giù, seminudo, stringeva tra le mani un rastrello.

Nel primo pomeriggio di oggi sono intervenuti per spegnere il vasto incendio oltre ai Vigili del Fuoco di Modica, anche la squadra dei Vigili del Fuoco straordinaria e la forestale. Dopo circa 30 minuti alcuni residenti della zona hanno segnalato ai pompieri la presenza del corpo dell’uomo nel terreno.