E’ stato sottoposto a un secondo intervento di neurochirurgia, Alex Zanardi, il pilota bolognese che si trova ricoverato dal 19  giugno dopo il tragico incidente con l’handbike a Pienza.

Dopo l’intervento, durato circa 2 ore e mezza, Zanardi è stato nuovamente ricoverato in terapia intensiva “dove resta sedato e intubato: le sue condizioni rimangono stabili dal punto di vista cardio-respiratorio e metabolico, gravi dal punto di vista neurologico, la prognosi rimane riservata”, spiegano dall’ospedale senese Le Scotte dove il pilota bolognese è ricoverato da 10 giorni.