Il 16 dicembre prossimo, la piazza di Pozzallo si riempirà dei suoi cittadini e dei suoi rappresentanti istituzionali che chiederanno risposte e tutele e protesteranno contro le poco trasparenti procedure di installazione dell’impianto industriale di biogas che sarà costruito al confine tra il comune di Pozzallo e quello di Modica.




“Come Partito Democratico – si legge in una nota stampa a firma del Segretario Paoletta Susino – non possiamo che essere al fianco dei pozzallesi e unirci alla loro pretesa di risposte istituzionali e personali. Da tempo si discute della installazione di un impianto di biogas a ridosso del territorio di Pozzallo, ma in terreni situati nel Comune di Modica. L’estrema vicinanza del sito indicato per la costruzione dell’impianto al centro abitato di Pozzallo ha posto degli interrogativi che non hanno ricevuto risposta. Perché la popolazione di Pozzallo non è stata avvisata dell’iter in corso? Perché solo ad approvazioni ottenute si è posto i cittadini davanti al fatto compiuto? Le preoccupazioni per la salute, l’ambiente, l’economia di Pozzallo a seguito della costruzione di questo impianto invasivo non meritano forse delle risposte? Prendiamo atto che anche il Sindaco, sollecitato dalle associazioni e dai comitati promotori della protesta, si sia unito al coro delle preoccupazioni anche se il suo compito sarebbe stato quello di farsi valere in ogni occasione istituzionale che ha avuto a disposizione. Tutto ciò, però, non giustifica l’atteggiamento di Sindaco e Giunta di Modica – scrive Paoletta Susino –  che hanno agito come se autorizzare un impianto i cui disagi ricadessero sul Comune di Pozzallo fosse cosa trascurabile e marginale. Il PD di Pozzallo ritiene che sia necessario ed urgente che i propri cittadini ricevano risposte e rassicurazioni, anche attraverso un confronto pubblico nelle sedi istituzionali con la proprietà ed i Comuni di Pozzallo e Modica, magari attraverso un ulteriore Consiglio comunale aperto e congiunto tra le due Città da convocarsi nel Palazzo municipale di Pozzallo. Le opportunità di innovazione ed investimento non sono mai cosa sbagliata: sono spesso sbagliati, invece, i metodi e sempre è sbagliato il mancato rispetto tra amministrazioni pubbliche che dovrebbero tutelare e sostenere le iniziative dei propri cittadini. Il PD di Pozzallo è quindi al fianco dei Pozzallesi e si batterà perché si possano trovare le migliori soluzioni possibili per la loro tutela e la tutela della propria Città. Il PD di Pozzallo – si legge infine nel documento –  si fa carico di interessare i propri parlamentari di riferimento per attuare atti e fatti a sostegno dei cittadini pozzallesi.”