Un ragazzo ragusano, Andrea M., è stato trovato morto nella sua abitazione a Coolangatta in Australia, dove viveva da circa 5 anni.

Andrea lavorava nel settore della ristorazione.

Non sono state chiarite le cause del decesso, pare comunque che il ragusano si sia suicidato. Ma chi lo conosceva bene fa fatica a credere ad un gesto volontario di Andrea di togliersi la vita, gli amici lo descrivono infatti come un giovane che amava la vita, sempre con il sorriso, sempre pronto a impiegare il tempo libero in attività sportive.