Il Commissario straordinario del Comune di Scicli, Margherita Rizza, ha emanato un’ordinanza in cui vieta la balneazione in due tratti di mare sciclitano. Il primo, per un’estensione di 550 metri, in corrispondenza del porto di Donnalucata, al fine di consentire l’alaggio dei natanti. Il secondo, per un’estensione di 1100 metri, lungo la macchia foresta del Fiume Irminio, al fine di preservare l’oasi.