“Quanto sta succedendo in Sicilia, nella nostra terra, anche lungo le coste dell’area iblea, impone una riflessione. Molti cittadini sono stanchi. Oltre che preoccupati. E’ vero, occorre equilibrio. Ma, allo stesso tempo, non è possibile che l’arrivo non controllato di migranti, e non solo questo naturalmente, contribuisca a determinare l’aumento dei contagi. Sembra di stare scherzando con il fuoco. E, in un momento delicato come l’attuale, proprio per evitare di vanificare il lockdown dei mesi scorsi che tanti sacrifici ha comportato, non possiamo permetterci di sbagliare strategia”. E’ l’on. Orazio Ragusa, deputato regionale della Lega all’Ars, ad evidenziarlo affermando che occorre far

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!