Chiara è nata a Roma, ha vissuto per molti anni a Milano per poi approdare, per amore, a Napoli.

Andrea è napoletano, ma di madre svedese; svolge l’attività di avvocato in Liguria.

Poi c’è Lorenzo, che ha cinque anni ed è il frutto dell’amore dei due.

Chiara e Andrea hanno scelto di dirsi “sì” pochi giorni fa a Scicli alla presenza di sessanta invitati, tra amici e parenti, provenienti da mezza Italia e oltre, all’interno della bellissima Chiesa di San Bartolomeo.

Alla cerimonia nuziale è seguita la cena a Palazzo Hedone.

Pare sia stata la location dell’hotel di charme sciclitano gestito da Axel e Sylvain, e visitato da Chiara e Andrea durante una vacanza siciliana, a folgorarli e a far scegliere loro un matrimonio dal sapore siculo, a Scicli.

Ai fornelli una firma illustre, lo chef emergente Vincenzo Candiano, di Donnalucata,  della locanda Don Serafino di Ragusa.