Il dott. Mario Minore, responsabile della task force vaccini della Regione siciliana chiarisce che: «la momentanea interruzione delle prenotazioni relative al centro in questione sono riconducibili alla necessità di avere piena contezza delle previsioni di consegna del vaccino Pfizer per il restante periodo del mese di marzo da parte della struttura commissariale nazionale, titolare delle forniture. Dopo avere ricevuto tali garanzie, l’ASP di Ragusa ha

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!


SOSTIENICI


Hai perso la password?