Flixbus ha annunciato la sospensione temporanea di tutti i collegamenti con l’Italia, a seguito della decisione del governo italiano di bloccare l’intero paese per contenere la diffusione del virus Covid-19.

Lo stop fino al 3 aprile e riguarda tutti i collegamenti tra Germania, Austria, Svizzera e Italia.

Tutti i passeggeri, evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”, avranno diritto al rimborso del prezzo tramite un voucher senza costi di cancellazione, che verrà inviato alla e mail usata al momento della prenotazione.