Ieri, venerdì, 4 settembre i poliziotti del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Comiso hanno arrestato un giovane tunisino, M.A., 19 anni, colto nella flagranza del reato di furto.

E’ la Questura di Ragusa che racconta cosa è accaduto in questo comunicato che qui di seguito riportiamo:




Un’agente del locale Commissariato, intorno alle 13.35, dopo aver concluso il turno di servizio, lasciava il proprio veicolo in sosta, non chiuso a chiave, a pochi metri

Continua a leggere NoveTv

la nostra Lettura diventa Premium

Sostienici o Accedi per sbloccare il contenuto!

arresto in flagranza per il reato di furto e, su disposizione del PM di turno, condotto presso la casa circondariale di Caltagirone a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.