Due gli obbiettivi: mantenere le strade pulite e limitare il consumo di carta.

“Abbiamo recentemente approvato il nuovo regolamento di Polizia Locale e interverremo per fare rispettare le regole, qualora ve ne fosse bisogno”, dichiara l’assessore alla Polizia Municipale, Dante Di Trapani.

L’amministratore aggiunge: “Il regolamento di Polizia Urbana fortemente voluto da questa giunta e approvato in consiglio comincia a dare i suoi frutti. Uno degli aspetti in esso contenuti che ci sta più a cuore è quello riguardante il volantinaggio che non potrà più essere effettuato nel centro storico e che potrà essere effettuato nel resto della città ma solo entro certi limiti. Abbiamo regolamentato in maniera seria, rigida ma di buon senso, il volantinaggio, per avere una città più pulita  e dare un segnale ambientale importante poiché il trend delle città moderne deve tendere all’abbattimento dello spreco di carta, uno degli obiettivi della nostra amministrazione, e rendere sempre più a misura d’uomo il centro. Oggi, con gli strumenti multimediali che possono agevolare tante imprese a veicolare le proprie offerte, l’esagerazione nel volantinaggio non è più tollerabile.

Devo ringraziare il Comando di Polizia Locale, con in testa il Comandante Giardina– aggiunge Di Trapani – perché con solerzia si è immediatamente attivato per impartire le dovute indicazioni alle agenzie pubblicitarie che, eventualmente, vengono sanzionate laddove non rispettassero le norme ma che, sempre in maggiore misura, si recano al Comando per farsi autorizzare debitamente la propria attività, collocandola entro il perimetro delle norme contenute nel nostro regolamento. Ringrazio dunque anche le agenzie – conclude Dante Di Trapani – che si stanno adoperando comprendendo la nuova normativa ed agevolando il lavoro che tutta la Polizia Locale e gli ausiliari del traffico stanno svolgendo in questi giorni”.