La sindaca di Comiso, Maria Rita Schembari, ha proclamato per domani, venerdì 27 agosto, il lutto cittadino.

Si terranno infatti domani mattina, alle ore 11 alla chiesa dell’Annunziata a Comiso, i funerali di Claudia Cassibba, la giovane studentessa di 21 anni, morta nel tragico incidente stradale avvenuto ieri a Enna, lungo la Ss 117 Bis.

La giovane comisana è deceduta sul colpo. Era iscritta alla facoltà di medicina.

La sua auto si è scontrata, per cause ancora in fase di accertamento con un Fiat sul quale viaggiavano 9 persone, tutte rimaste ferite. Un 51enne è ricoverato in gravi condizioni a Caltanissetta.

L’impatto è stato violento, l’auto sulla quale viaggiava Claudia è andata distrutta, l’altro mezzo, il minivan ha subito seri danni nella parte anteriore.

Sul posto per estrarre la giovane vittima dalle lamiere della vettura e i feriti dal furgone sono intervenuti i Vigili del Fuoco.

Scrive Maria Rita Schembari, sindaca di Comiso:

<<Dolcissima, silenziosa, educata, ti voglio ricordare per sempre così, al tuo banco, in seconda fila, mentre con un sorriso pudico e lo sguardo intenso dei tuoi occhi belli e grandi seguivi coi tuoi compagni di classe le mie lezioni. Addio, Claudia, anzi arrivederci in un altrove in cui anche questo strazio immane troverà finalmente un senso…

“… e tu, terra, non essere pesante su di lei. Non lo è stata lei su di te”>>