“Questo é quello che accade ad un cittadino ed imprenditore onesto che cerca di tutelare la propria casa e la propria azienda. Picchiato selvaggiamente e rapinato da un gruppo di motociclisti che con le loro enduro devastavano le coltivazioni ed il vigneto.”

Pierluigi Cosenza è il titolare della “Poggio di Bortolone”, membro del consiglio d’amministrazione del “Consorzio del vino Cerasuolo di Vittoria” e con questo post che sopra abbiamo riportato, e con le foto sotto, denuncia su facebook quanto gli è accaduto, nel pomeriggio dell’ 1 Maggio.




Aggredito, picchiato e rapinato nella sua azienda vinicola a Chiaramonte Gulfi da alcune persone che con le loro moto enduro, scorrazzavano nel terreno, coltivato a vitigni.

L’imprenditore pare abbia utilizzato il suo cell per fotografare e girare video mentre i vandali si divertivano con le loro moto; il  gesto però non è passato inosservato agli enduristi che lo hanno accerchiato,  picchiato e rapinato per eliminare ogni prova.

L’uomo si è poi recato a farsi medicare e curare e poi ha denunciato il fatto ai Carabinieri, che hanno avviato immediatamente le indagini per scovare il gruppo di delinquenti.

Cosenza ha riportato contusioni al volto e una prognosi di 10 giorni.