Torna a Scicli dove nel 2019 era stata accolta, a Cava D’Aliga, da una folla immensa, Haiducii pseudonimo di Paula Mitrache.

L’artista è famosa in tutto il mondo grazie a “Dragostea din tei”, pezzo entrato nelle classifiche di tutto il mondo, remixato da centinaia di dj, in Italia anche dagli Eiffel65. Ancora oggi è uno dei pezzi più richiesti e più ballati durante le serate anni 90/primo decennio del 2000. Nel 2004 è ospite Internazionale al Festival di Sanremo.

La nota cantante rumena naturalizzata italiana farà due date in provincia di Ragusa: il 26 e 27 agosto a Cava D’Aliga e Punta Secca. Assieme a lei Lady Violet, altra artista che ha fatto ballare con pezzi indimenticabili, presentati anche nella storica trasmissione Tv Festivalbar,  come Inside to outside, Beautiful world. 

 Lady Violet, ovvero Melody Castellari, figlia del grande autore Corrado Castellari (ha collaborato con De Andrè, Mina, Milva, Ornella Vanoni ed Iva Zanicchi) e della cantante Liana Paris. Melody inizia prestissimo la sua carriera musicale interpretando negli anni 80 alcune sigle di cartoni animati con il coro “Le Mele Verdi” (La banda dei ranocchi, Ippotommaso, Belfy e Lillibit,Angie Girl, Sandybell) per poi intraprendere all’età di 15 anni anche la carriera da solista nel mondo della dance con i gruppi A.D.A.M. (Zombie), D.E.A.R. (Talk to me) e Lady Violet appunto.

Assieme alle due note voci nel panorama dance, sul palco si alterneranno i DJ: Jump ed Emanuele Caponetto. Sarà possibile rivivere così gli anni Novanta e Duemila grazie alla selezione musicale dei due noti DJ. E’ attesa inoltre la presenza del noto dj modicano Ivan Cappello.

Haiduccii, come dicevamo prima, torna a Scicli, città di cui si è innamorata 3 anni fa, quando ha fatto ballare migliaia di persone sul Lungomare di Cava D’Aliga dove tornerà ad esibirsi venerdì sera.

Nata in Romania, si è trasferita in Italia quando aveva 20 anni. Haiducii è da anni impegnata anche come mediatrice culturale a favore dei suoi connazionali che vivono in Italia, e a questo scopo ha fondato un’associazione con sede a Bari. Dal 2008 è stata consigliera del sindaco di Bari per i rapporti con la comunità rumena, incarico al quale è andato ad aggiungersi da marzo 2009 anche quello di consigliera del Presidente della Provincia di Bari. Nel settembre 2009 ha acquisito la cittadinanza italiana. Si è sposata con l’ex modello, manager e vincitore di Mister Italia 2010 Miky Falcicchio mediante rito civile a Giovinazzo in Puglia il 6 dicembre 2021 (vi abbiamo dato qui la notizia).

Dopo diverse esperienze come conduttrice della televisione nazionale romena, ha iniziato la sua carriera musicale nella primavera/ estate del 2000, quando con il nome di Paula Mitrache cantò il brano Believe In Me, scritto da Bruno Santori e Roberto Battini, stampato in vinile su etichetta Exe Records.

Il successo arriva con il nome di Haiducii: a novembre 2003 incide per l’etichetta Universo il brano Dragostea din tei, cover non dichiarata di una canzone degli O-Zone. Rispetto all’originale la cover ha un forte impatto dance, e presto ne sarebbero usciti molti remix: nel singolo, pubblicato a inizio 2004, era presente sia quello di Gabry Ponte, sia quello di Dj Ross, ma poi sono stati prodotti anche “Europa XL Remix” e molti altri ancora.

A sole due settimane dall’uscita, il pezzo era già disco d’oro e ha venduto più di un milione di copie in Europa toccando il primo posto nella top 10 dei singoli in Italia, dove è rimasta in auge per tanto tempo, oltre ad arrivare in vetta alle classifiche dei dischi più venduti anche in diversi Paesi extraeuropei B-side di questo singolo era Spring. Dopo aver scalato le classifiche europee, Haiducii ha presentato il suo pezzo al Festival di Sanremo 2004 intervenendo fra gli ospiti internazionali.

Ha inciso negli anni successivi altri brani, molti remixati da famosissimi Dj, tra questi Gabry Ponte.

Nel 2007 è tornata sulle scene pubblicando il suo nuovo singolo, Boom Boom. Il brano presenta una svolta per quanto riguarda le sonorità in quanto è un mix di soft dance. Appena uscito, è andato in programmazione sui network più importanti. Nel 2008 è uscito il suo primo album dal titolo Paula Mitrache in Haiducii.

Parallelamente alla carriera di cantante ha anche avuto un’esperienza come attrice recitando nelle prime due stagioni della fiction televisiva pugliese L’ariamara, andata in onda su Telenorba dal 2000 al 2009. Nel 2019 ha collaborato con DJ Jump nell’album Back To The Feat, interpretando il brano Te Iubesc La Rasarit. Nello stesso anno è presente come ospite e co-conduttrice nel programma mattutino domenicale “Con te sulla spiaggia” di Daniele Floro, sulle frequenze della barese Canale 100.

Sempre nel 2019 viene rilasciata la cover Parliamo di Gesù cantata assieme a Don Alessandro Cossu.

L’artista di Dragostea Din Tei, Respira e Nara nara na na stupirà il pubblico con nuovi live, nuove performance, le sue hits evergreen e il nuovo e sorprendente medley con le canzoni di successo di cantanti romeni: Alexandra Stan (Mr. Saxobeat), Fly Project (Musica), Fly Project (Toka Toka), Inna (Hot Fly Like You Do It) ed Edward Maya (Stereo Love).

In merito alla grande novità relativa al medley romeno, la nota cantante spiega: “Dopo la nascita o meglio rinascita di Dragostea Din Tei, questo per me è il momento più emozionante e inimmaginabile. Parlare della Romania attraverso la musica mi riempie di gioia e di un’emozione mai provata finora. Perché fare un medley con alcuni successi dei miei connazionali usciti dopo Dragostea Din Tei? Semplice o quasi. Loro hanno avuto tanto successo e lo hanno ancora, ma tante persone non sanno che i cantanti sono tutti romeni. Ho avuto la fortuna di cantare in romeno, anche se tante persone che mi amano pensano che sono italiana, come quella volta a Toronto quando trovai davanti al palco di un mio concerto sia le bandiere italiane che quelle romene.”

Due serate che si preannunciano davvero spettacolari, sul lungomare di Cava d’Aliga il 26 agosto, a Punta Secca in Piazza Faro il 27 agostoIngresso libero.