Un bambino di tre anni, G.I.,di Ispica,  è ricoverato in gravissime condizioni di salute all’Ospedale Maggiore di Modica dove è giunto, portato dalla madre,  in arresto cardiocircolatorio al pronto soccorso, con una frattura al mappamondo del cranio.

Sarebbe caduto stamani dalla tromba delle scale della sua casa di Via Monreale a Ispica.

Il bambino lotta tra la vita e la morte. Poco fa è stato trasferito in elisoccorso al “Cannizzaro” di Catania. Del caso si stanno occupando gli agenti del Commissariato di Modica.