Dal 2 al 5 settembre si è svolto a Punta Secca il Vigata Film Festival ideato e diretto da Antonio Carnemolla, regista, autore, artista poliedrico. Tantissimi i film proiettati nell’arco delle 4 serate, 20 cortometraggi internazionali, documentari e film. Come prima edizione c’è stato un discreto interesse di pubblico.

Vigata Film Festival guarda al futuro, una manifestazione che ha tutte le qualità per crescere e ospitare nel tempo registi, attori di cinema e autori di opere interessanti che raccontano tematiche attuali.




“Sono sodisfatto per la riuscita dell’evento che ha messo Punta Secca al centro di un appuntamento che ha richiamato nella nostra borgata tanti appassionati del cinema”. E’ il commento del Sindaco di Santa Croce Giovanni Barone, tacciando un bilancio positivo della manifestazione e ringraziando per l’impegno anche l’amministrazione di Palazzo del Cigno, sede del Comune di Santa Croce. “E’ stato un lavoro certosino quello portato avanti dall’amministrazione comunale che ha messo le basi per rinnovare un appuntamento che già quest’anno, nonostante le ristrettezza causa pandemia, ha registrato un notevole interesse e presenze di turisti e addetti ai lavori”.