Un Bambino Gesù di colore è stato deposto sull’altare della cattedrale di Palermo, un forte messaggio di accoglienza quello lanciato durante la  messa di Natale celebrata a mezzanotte dall’arcivescovo di Palermo, l’ispicese Corrado Lorefice.

Una sorpresa per i fedeli presenti: dal corridoio centrale della cattedrale, una piccola processione formata da bambini italiani e stranieri, che portavano candele e composizioni floreali. Dietro di loro un uomo italiano e una donna di colore con la statuetta di Gesù di carnagione scura.

Il Bambin Gesù è così arrivato tra le braccia dell’Arcivescovo Lorefice, sollevato e mostrato ai fedeli, e poi baciato e consegnato a uno dei sacerdoti concelebranti.