Due fratelli  vittoriesi sono stati immobilizzati, picchiati selvaggiamente, legati e abbandonati con gli occhi tumefatti, pieni di lividi ed ecchimosi al volto.

Il fatto è accaduto stanotte a Vittoria ai fratelli Giuseppe ed Emanuele Di Trapani.

Erano le 4,30 circa, in tre sono entrati  nell’abitazione dei due fratelli, in via IV Aprile angolo via Gaeta, con l’intento di mettere in atto una rapina; i tre hanno infatti rovistato e messo sotto sopra tutta la casa. Alla fine hanno portato via il televisore ed una carta di credito.

Si sconoscono i motivi che hanno indotto i ladri a picchiare selvaggiamente i fratelli Di Trapani. Questi ultimi, dopo che i ladri sono  andati via, sono riusciti a slegarsi e a chiamare la Polizia, che ora sta conducendo le indagini del caso. I fratelli sono stati accompagnati al Pronto Soccorso dell’Ospedale Guzzardi di Vittoria.