E’ il 22enne, Giuseppe Di Martino, la vittima dell’incidente stradale avvenuto a Caltagirone la scorsa notte (vi avevamo dato notizia qui stanotte) che ha coinvolto un’auto di una società di vigilanza, due scooter e una moto. Quattro le persone rimaste ferite.

Secondo una prima ricostruzione della polizia che indaga, tutti si stavano recando verso il centro della città per festeggiare la vittoria dell’Italia a Euro 2020. L’impatto è avvenuto non distante dall’ospedale ‘Gravina’, dove i quattro feriti sono stati subito portati. Nessuno di loro sarebbe in pericolo di vita.

Purtroppo per il giovane Giuseppe Di Martina nulla hanno potuto fare i sanitari del 118 intervenuti sul posto.

” L’Italia ha vinto gli Europei di calcio ma a Caltagirone c’è ben poco da festeggiare, perché tanto è il dolore.” Queste le parole del sindaco Gino Ioppolo che parla di “città attonita”. A nome dell’Amministrazione e della comunità, esprime profondo e sentito cordoglio per questi drammatici accadimenti che hanno trasformato una notte di esultanza in una tragedia che ci colpisce tutti e, in un momento di estrema sofferenza come questo, si stringe attorno ai familiari così duramente provati.