Si è tenuta sabato sera a Scicli la presentazione del circolo cittadino di Fratelli d’Italia. Alla presenza dell’assessore regionale Manlio Messina e del coordinamento provinciale, la coordinatrice cittadina Margherita Gintoli ha presentato alla città il circolo del partito che fa capo a Giorgia Meloni. “È stato fatto un lavoro certosino- ha commentato Margherita Gintoli- un’opera di ricongiungimento fra quanti, tanti, ritrovano in Fratelli d’Italia i valori della politica seria, la politica del fare, senza inciuci e che da spazio alla meritocrazia”.

L’inaugurazione è stata presieduta dall’assessore regionale Manlio Messina che ha illustrato ai presenti le prospettive sul turismo, sport e spettacolo in Sicilia, spiegando quanto è già stato fatto dal governo regionale e cosa si sta programmando per lo sviluppo socio economico della regione.

Ha esortato i siciliani ad essere imprenditori di se stessi, assicurando che si sta facendo ogni cosa affinché la regione dia il giusto sostegno a chi per questa terra si spende. La coordinatrice, Margherita Gintoli, ha portato all’assessore le istanze della città.




“Una città- dice- in cui il comparto turistico paga l’immobilità di una amministrazione paralizzata che non sa accogliere e sostenere le esigenze del territorio. Una città piena di disagi che si vivono in tutti i comparti economici a causa della cronica mancanza di infrastrutture. Sempre la coordinatrice del circolo di Scicli ha sollecitato l’assessore regionale perché si costituisca un tavolo tecnico che, con la regia della Regione, dia agli operatori del settore i suggerimenti e le competenze per poter superare e correggere gli errori che sono stati commessi e che hanno portato al calo del 30% delle presenze turistiche in città. Sono intervenuti nella discussione anche il coordinatore provinciale Salvo Sallemi che ha anch’esso sollecitato gli imprenditori ad essere più fiduciosi e più coraggiosi, puntando soprattutto sulle proprie forze e competenze, contando sempre sul sostengo che la Regione può e deve dare. A seguire si sono tenuti gli interventi di Tato Cavallino, consigliere comunale FdI a Modica, e di Salvatore Pagano, vice sindaco Fdi a Giarratana. L’evento si è concluso con la presentazione alla città anche del circolo Gioventù Nazionale che, su incarico della responsabile provinciale Nicoletta Tumino, ha dato incarico a Benedetta Comitini di portare i giovani alla politica, di coinvolgere i giovani nelle vicende cittadine.