Vittoria – Una donna va in escandescenza. Ferita Agente di Polizia Municipale

rumena escandescenzaUna donna rumena di 35 anni è andata in escandescenza in piazza del Popolo a Vittoria. Sono intervenuti i poliziotti della Municipale. Uno degli agenti è rimasto ferito. La donna, con forza, è stata caricata in auto e portata al comando di polizia municipale.

Una mattina di follia in piazza del Popolo a Vittoria. Una rumena di 36 anni è andata di matto sulla trafficata arteria: ha urlato, inveito contro una poliziotta della municipale, davanti agli attoniti passanti. Abito rosso, scarpe basse: una ragazza apparentemente normale e invece è andata in escandescenza. Già conosciuta per gli stessi atteggiamenti assunti in diverse occasioni, ospite di una comunità alloggio di Vittoria, la ragazza si è avvicinata a una vigilessa e ha tentato di fare violenza. L’ufficiale, con molta calma, da sola ha cercato di riportare la giovane alla ragione e soprattutto di tutelare l’incolumità pubblica dalla violenza della rumena. La quale è entrata in un bar in piazza, nel frattempo sono arrivati i rinforzi che l’hanno pedinata, lei dopo avere inscenato un teatrino all’aria aperta, è stata invitata a salire nell’auto di servizio, e con molte difficoltà.

La vigilessa è stata portata in ospedale, al pronto soccorso del Guzzardi di Vittoria, e dimessa con una prognosi di pochi giorni per qualche contusione. La rumena è stata condotta al comando della polizia municipale per l’identificazione ed è stata denunciata per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. Il comando della Polizia Municipale ha già informato il sostituto procuratore di turno per gli adempimenti del caso.

Il comandante, Cosimo Costa, contattato, ha tenuto a ringraziare a nome suo e di tutto il corpo la vigilessa per l’esemplare azione volta a tutela della sicurezza urbana. <<Ha mostrato attaccamento alla comunità- ha riferito il comandante – a garanzia dei beni fondamentali che sono la libertà e la qualità della vita. Ha mostrato  abnegazione e senso del dovere, senza farsi intimorire dalle minacce, si è interfacciata con il soggetto al fine di riportare la calma e di evitare una possibile ripercussione su altri cittadini>>.

Costa si è dunque congratulato per l’operato della vigilessa che ha saputo gestire la violenza della rumena con diplomazia.

Viviana Sammito

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca