serre, campagnaGli attivisti dei meetup di Vittoria sono vicini  all’imprenditore che nottetempo ha visto annientare l’intera produzione delle sue serre per mano di ignoti che hanno usato dello zolfo per distruggere le piante.

Una serra distrutta che non potrà più dare i suoi frutti. Migliaia di euro i danni.

“Le forze dell’ordine stanno lavorando alacremente ma non basta – scrivono in un comunicato stampa MoVimento 5 stelle e I Meetup di Vittoria-. Occorre che l’intera città si mobiliti, che scenda in piazza per dire, con forza, che non ci stiamo, che non vogliamo mai più che la nostra Terra torni ad essere preda di loschi affari e di loschi figuri”.