La Polizia municipale di Vittoria, guidata dal Comandante Cosimo Costa, ha effettuato una serie di controlli al Mercato ortofrutticolo.

Cinque le violazioni del regolamento riscontrate, per le quali si è proceduto all’elevazione di altrettanti verbali di violazioni amministrative. Tre verbali sono stati elevati per cessione parziale o totale del posteggio, e gli altri due per inattività del posteggio non tempestivamente comunicata al direttore del Mercato e per morosità di oltre trenta giorni nel pagamento del corrispettivo per l’uso del box.

I verbali elevati sono stati trasmessi alla Direzione Sviluppo economico del Comune, per i provvedimenti consequenziali.

I controlli hanno riguardato anche l’ingresso del Mercato e le persone presenti nella struttura: 108 gli operatori identificati, altrettanti i veicoli sottoposti a controllo. Elevati due verbali per mancata revisione del mezzo e ritirata una patente di guida perché scaduta.

“I controlli al Mercato ortofrutticolo – ha dichiarato il Prefetto Dispenza – mirano a garantire la piena affermazione della legalità e a tutelare le aziende e gli operatori che operano all’interno della struttura nel rispetto delle leggi e del regolamento, al fine di impedire che subiscano vessazioni e pressioni indebite ed illegali. Sin dal nostro insediamento abbiamo chiarito, e i dati lo confermano, che non vi è alcuna tolleranza nei confronti di chi viola le norme: solo garantendo legalità e trasparenza possiamo assicurare un’economia sana e uno sviluppo che si traduca in benessere della collettività”.