Guarda il video di Canale 74

 

Fare chiarezza su quanto sta accadendo relativamente ai lavori della Siracusa-Gela e nello specifico riguardo i 19 km del lotto Rosolini-Modica è tutt’altro che semplice.

E non è semplicee perché esistono una serie di criticità di varia natura: economica, occupazionale, burocratica, politica, ma potrebbe esserci anche dell’altro e, per questo va fatta subito chiarezza.

Cosige, il Consorzio di imprese che gestisce i lavori dell’infrastruttura non paga forniture e operai ormai da mesi e si paventano 150 licenziamenti da qui a breve.

Le prime trenta lettere di licenziamento sono già partite e altre arriveranno a da qui a poco e per i sindacati è una corsa contro il tempo per fermare questo dramma che metterebbe in ginocchio centinaia di famiglie.

Per questo motivo ieri a Pozzallo, si è tenuto un incontro organizzato da CGIL. CISL e UIL alla presenza della deputazione nazionale, regionale e dei sindaci interessanti dall’opera.

(guarda il video)