Una giornata trionfale, l’ultima del SIGEP (Salone Internazionale Gelateria e Pastricceria) di Rimini, per Modica ed il suo cioccolato.

Un convegno partecipatissimo nell’arena principale ne ha celebrato le qualità aprendo una importantissima finestra su tutta la Città, la sua storia, la sua architettura. Sono stati tanti i relatori del convegno, dal Sindaco Ignazio Abbate al Direttore del Consorzio del Cioccolato Nino Scivoletto.

Dal Segretario Socioeconomico IILA  Istituto Italo Latino Americano Jose Luis Rhi-Sausi al Direttore Associazione “The chocolate way” Filippo Pinelli . E poi ancora Carlo Perini – Presidente CSQA, Mirko Della Vecchia Presidente CNA Alimentare, Patrizia Cecchi – Direttore Fiere Italia di Italian Exhibition Group (O) Direttore, l’On. Paolo De Castro  Primo Vice Presidente Commissione Agricoltura UE, Salvo Peluso  Presidente CTCM, Stefano Imperatori – Direttore Poligrafico e Zecca dello Stato Giovani Ferravante – Direttore Commerciale Callebaut Italia, Luca Valdetara – Dirigente CSQA, Stefano Dozio – Amministratore Delegato Italia Zuccheri. Al termine del convegno gli assaggi del cioccolato appena fatto dai maestri Andrea Iurato, Aldo Puglisi, Giuseppe Rizza, Daniele Giurdanella e Vincenzo Ganci.

La serata all’Arena di Rimini fiere è stata condotta dall’isuperabile capo ufficio stampa del Comune di Modica, il giornalista Marco Sammito (nella foto).




Presente anche l’Istituto Alberghiero con il professore Giovanni Roccasalva, due suoi allievi e i “colleghi” dell’Alberghiero di Riccione con il quale si è stretto un bel rapporto di collaborazione. Una delle novità più importanti presentate al SIGEP  è stato indubbiamente il “Passaporto Digitale” del primo prodotto a marchio IGP.

Il progetto, avviato con il Consorzio di Tutela Cioccolato di Modica IGP, è stato realizzato dal Poligrafico dello Stato con la supervisione di CSQA Certificazioni e la Fondazione Qualivita. Esso ha l’obiettivo di permettere ad aziende e consumatori una verifica immediata delle informazioni di filiera e dell’autenticità del prodotto, grazie anche a nuove funzioni di comunicazione. Strumenti centrali del sistema sono un contrassegno ed un’APP con una soluzione tecnologica basata sulla combinazione di due elementi fondamentali: la stampa di sicurezza e le caratteristiche digitali. Il contrassegno personalizzato, realizzato con evoluti sistemi di stampa di sicurezza, è apposto su ciascuna confezione ed è collegato all’APP gratuita “Trust Your Food”, ideata per permettere al consumatore di accedere al Passaporto Digitale dei prodotti agroalimentari, verificando in modo semplice tracciabilità e genuinità del prodotto. La soluzione rappresenta un supporto ai sistemi di tracciabilità convenzionali e assicura un controllo puntuale della produzione e una comunicazione immediata ed efficace al consumatore.

Il Primo Cittadino modicano ha quindi fatto visita alle altre eccellenze “di casa” presenti al SIGEP. Ha incontrato i rappresentanti di Moak e Orma (settore Caffè e Pasticceria) complimentandosi con il barman Marco Poidomani, fresco vincitore del titolo italiano “Coffee and Good Spirits”. Quindi è stata la volta del gelato con gli incontri con Peppe Flamingo di Tasta e Maria Concetta Fiore dell’omonima gelateria.

“Insomma ho trovato una piccola Modica a Rimini che sa farsi apprezzare e rispettare – commenta il Sindaco Abbate – in una vetrina così importante, dove si sono confrontante le migliori aziende al Mondo dei vari settori. Per noi questo rappresenta un orgoglio come modicani e tutti dobbiamo essere fieri dei successi di queste aziende. Naturalmente il Cioccolato è stato ancora una volta sotto i riflettori grazie anche alla presenza dell’On. Paolo De Castro che si è speso molto a livello istituzionale per farci raggiungere questo traguardo.”