Continuano le iniziative della Casa delle Donne di Scicli.

A pochi mesi dalla fondazione dell’associazione, le volontarie stanno promuovendo l’organizzazione del corso di formazione per operatrice di centri antiviolenza, che si terrà a Scicli a partire dal 27 Gennaio 2018.

Il Corso, a cura della Rete Centri Antiviolenza diretto da Raffaella Mauceri è patrocinato dal Comune di Scicli, Assessorato ai Servizi Sociali e si svolgerà in tre giornate (sabato 27/01, 03/02 e 17/02). Verranno approfonditi vari temi, tra cui il fenomeno delle violenze di genere e il danno esistenziale su donne e minori, le origini antropologiche e sociologiche della violenza sulle donne e l’accoglienza e trattamento delle vittime, senza dimenticare le leggi e gli strumenti di difesa per le vittime.

Il corso è volto alla nuova apertura di uno Sportello Antiviolenza a Scicli, un servizio pubblico che era stato attivato qualche anno fa ma non più operativo.

I centri antiviolenza nascono negli anni ‘90 per iniziativa delle femministe storiche allo scopo di creare spazi di crescita, autostima e solidarietà fra donne, ed in particolare acquisire competenze socio-pedagogiche, psicologiche, legali di difesa delle donne e dei minori, vittime di violenza di genere, maltrattamenti e abusi. I centri antiviolenza si fondano sul RAPPORTO DONNA-A-DONNA, ne sono esclusi dunque (per principio e per legge) i soggetti maschili sia come utenti sia come operatori.

Il corso è aperto a tutte le donne, anche non residenti a Scicli, in particolare ad assistenti sociali, pedagogiste, psicologhe, avvocate, ma è gradita anche la partecipazione di volontarie che abbiano voglia di mettersi a disposizione per questo importante servizio. Alla fine del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione. Il corso prevede una quota di iscrizione ed è a numero chiuso.




La Casa delle Donne ha fissato due appuntamenti, per formalizzare le iscrizioni e ricevere maggiori informazioni, nei giorni 17 e 19 gennaio dalle 16:30 alle 18:30 presso la Casa delle Culture, c/so Mazzini n. 7. La Casa delle Donne di Scicli è un’associazione no profit, basata sull’uguaglianza dei diritti e sulle pari opportunità. Nata dall’idea di alcune donne incontratesi l’8 Marzo 2017, si è costituita pochi mesi dopo. Si ispira ai principi di non violenza, tutela i diritti inviolabili della persona ed agisce ai fini di promozione sociale, civile, culturale e scientifica.

Dentro la Casa delle Donne si vuole parlare di autodeterminazione, salute, maternità, violenza sulle donne, ma anche di corretta informazione e lavoro. La Casa delle Donne attualmente non ha una sede stabile, ma è ospitata presso la Casa delle Culture di Scicli.

Per informazioni potete inviare email a casadelledonnescicli@gmail.com o consultare la pagina facebook  https://www.facebook.com/casadonnescicli/ .

Stefania Fiorilla