Scicli – Scippi: individuati gli autori

carabinieri a scicli 3I carabinieri della compagnia di Modica hanno identificato e denunciato due albanesi ritenuti responsabili dei numerosi scippi che si sono verificati a Scicli nel periodo ottobre e dicembre.

Azioni reiterate che hanno diffuso preoccupazione tra la gente, soprattutto tra gli anziani. Dopo un’intensa indagine, i militari dell’Arma sono riusciti a incastrare i due balordi alle responsabilità nel corso di una perquisizione domiciliare. In casa degli albanesi sono stati trovati gli abiti che utilizzavano per mettere a segno i colpi, ripresi dalle telecamere di video sorveglianza.

Ulteriori info più tardi.

Viviana Sammito

AGGIORNAMENTO NEWS ORE 12:50 (a cura di Viviana Sammito)

sequenzascippiI carabinieri della compagnia di Modica hanno identificato e denunciato due albanesi ritenuti responsabili dei numerosi scippi che si sono verificati a Scicli nel periodo ottobre e dicembre.

Azioni reiterate che hanno diffuso preoccupazione tra la gente, soprattutto tra gli anziani. In casa degli albanesi sono stati trovati gli abiti che utilizzavano per mettere a segno i colpi, ripresi dalle telecamere di video sorveglianza.

Sono questi i frame che hanno incastrato due albanesi alle loro responsabilità: per i carabinieri della tenenza di Scicli sono loro gli scippatori seriali che hanno seminato il panico in città tra novembre e dicembre, compiendo cinque scippi. Sono stati deferiti per furto con strappo in concorso un 22enne e un 23enne albanesi, incensurati, accusati di avere messo a segno i colpi ai danni di signore ed anziani. Il primo scippo risale all’inizio del mese di novembre ai danni di una signora di 53 anni; l’ultimo proprio qualche giorno fa, il 23 dicembre, due episodi in un solo pomeriggio, anche in questi casi, le vittime due donne anziane.

Nel corso delle indagini, i militari dell’Arma hanno acquisito le riprese di alcune telecamere di videosorveglianza presenti nelle zone degli scippi e hanno osservato le modalità d’azione dei due balordi: puntano la vittima, preferibilmente anziane,  con il volto travisato e con mossa fulminea, strappano la borsa e scappano nei vicoli del centro.

Sebbene gli scippatori agissero sempre con il volto coperto, dalle loro movenze videoriprese e dalle dichiarazioni e descrizioni delle vittime, i Carabinieri hanno raccolto utili elementi che li hanno portati a sospettare dei due soggetti albanesi.

I militari dell’Arma si sono presentati nella loro abitazione nel corso della quale hanno trovato gli stessi vestiti che i due hanno indossato durante colpi messi a segno.

I due albanesi sono stati denunciati a piede libero per i diversi scippi commessi a Scicli.

Intanto, i Carabinieri proseguiranno, anche per tutto questo periodo di feste, specifici e mirati servizi di controllo del territorio su tutta la giurisdizione per la prevenzione e la repressione dei reati in genere, nello specifico quelli contro il patrimonio che solitamente destano maggiore preoccupazione nella popolazione.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca