Scicli – Salme allagate al cimitero, un dipendente comunale aveva denunciato l’Ente

Un dipendente comunale aveva denunciato il Comune di Scicli chiedendo il risarcimento danni per impraticabilità del monumentino cimiteriale trovato invaso da acque meteoriche all’atto della inumazione della salma della madre. Per questo motivo il 29 dicembre la giunta aveva delegato il sindaco per aderire al procedimento. Il 30 dicembre era stato invece emanato il bando, per un costo di 87 mila euro, per la realizzazione dei lavori relativi alla regimentazione delle acque all’interno del cimitero cittadino.

Leggi qui l’articolo integrale pubblicato da Carmelo Riccotti La Rocca sul Quotidiano regionale Il Mattino di Sicilia.

 

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca