Riceviamo e pubblichiamo:

guglielmo scimonello 1Finalmente si sblocca la lunghissima telenovela del ‘Polivalente’ campo di calcio a 11 del Villaggio Jungi di Scicli. Si va verso la conclusione dei lavori che dovranno rispettare i tempi di consegna, stimati in 50 (cinquanta) giorni dalla data di sottoscrizione del verbale di ripresa dei lavori, firmato tra le parti, nella serata di lunedì 30 gennaio 2017. Esprime soddisfazione per il grande risultato raggiunto, il Consigliere comunale della lista “Enzo Giannone Sindaco”, Guglielmo Scimonello, che lo ha visto impegnato nella precedente ed attuale consiliatura, sulla pratica specifica di finalizzazione dei lavori di ammodernamento dell’impianto sportivo ‘polivalente’.

I lavori hanno preso il via, nella mattinata di ieri, venerdì 3 febbraio 2017, per eseguire le prestazioni lavorative con la ditta Alecci Bartolomeo di Scicli, che, secondo il cronoprogramma dei lavori, dovrà osservare la pulitura perimetrale del rettangolo di gioco e relativi gocciolatori, il completamento dei locali adibiti a spogliatoio e box doccia ed, infine, la posa in opera degli accessori: “porte, bandierine e panchine”. Mentre per quanto riguarda i lavori di installazione della recinzione metallica con rete elettrosaldata, sarà cura della ditta “Tecnopera” di Siracusa, iniziare le attività tra 15 giorni circa, per concludersi a cavallo tra fine mese e i primi di marzo. E, comunque, in anticipo rispetto alla data prevista per la effettiva consegna dei lavori, fissata per il 22 marzo 2017.

<Quella di oggi – dichiara Guglielmo Scimonello – è la vittoria della verità e della dignità personale e di tutti i miei concittadini. A distanza di 30 mesi – continua – dalla ripresa dei lavori avvenuta nel lontano luglio del 2014, oggi, più di ieri, possiamo dire senza peli sulla lingua che, il ‘polivalente’ campo di calcio a 11 e la comunità locale, sono state vittime di una macchinazione senza precedenti. Alla fine è prevalso il senso della responsabilità civica. Il partito degli scettici – termina Guglielmo Scimonello – che voleva a tutti i costi la risoluzione del contratto … finisce per sgonfiarsi definitivamente, dopo la deliberazione n° 12 del 30/01/2017, della Giunta Giannone che ha messo fine alla “contesa” con l’autorizzazione della transazione con effetti traslativi.>