Sono stati consegnati oggi alla ditta appaltatrice i lavori di completamento del cordolo di perimetrazione del campo di calcio a undici del Polivalente di via Ugo Foscolo a Jungi. A darne notizia il sindaco Enzo Giannone,  l’assessore ai lavori pubblici Viviana Pitrolo e allo sport Caterina Riccotti.

L’opera pubblica era ferma da anni a causa di difformità nell’esecuzione dei lavori il cui iter per la regolarizzazione è stato intrapreso dall’attuale amministrazione.

“Si tratta di un obiettivo importantissimo -spiega l’assessore Pitrolo- del programma elettorale. Abbiamo iniziato con lo stadio Scapellato, stiamo proseguendo con il Polivalente e attendiamo ora il fischio di inizio dei tornei. E’ la migliore risposta a chi ha fatto ostruzionismo non capendo che queste opere pubbliche servono alla città e non alla giunta Giannone”.

“Si sta lavorando alacremente per rendere gli impianti adeguati, a fronte di anni di abbandono e carenza manutentiva -spiega il vicesindaco Riccotti-. Le associazioni sportive di Scicli lo meritano”.