Scicli – Pesca illegale, multa di 4mila euro al trasgressore

Ieri mattina l’equipaggio imbarcato sul battello veloce G.C. A07 della Capitaneria di Porto di Pozzallo, durante un pattugliamento lungo il litorale ibleo, ha bloccato un motopesca locale impegnato in attività di pesca a strascico effettuata in zona vietata, entro 0,7 miglia dalla costa, di fronte il tratto di mare di  “Costa di Carro”, in territorio sciclitano.

Gli uomini della Capitaneria di Porto di Pozzallo hanno multato i trasgressori: 4.000 euro il verbale e sequestrati gli attrezzi da pesca utilizzati.

L’intervento svolto dai militari si inserisce nell’ambito di una mirata e specifica campagna di prevenzione, controllo e repressione, condotta sull’intera “filiera ittica”, sia a terra che a mare, al fine di tutelare l’attività svolta dai pescatori professionisti rispettosi delle normative di settore, nonché scongiurare attività illecite tese ad impoverire le risorse ittiche del mare ibleo e prevenire i danni causati all’ecosistema marino dalla pesca a strascico sottocosta.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca