Scicli – Ordine Pubblico: Interrogazione parlamentare per chiedere maggiori controlli

catanosoUna interrogazione parlamentare sull’ordine pubblico, presentata dall’On.  Basilio Catanoso  e pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale di oggi 23 novembre 2016, dopo la segnalazione del “Comitato Cambiare Scicli”.
CATANOSO. — Al Ministro dell’interno, al Ministro della difesa. — Per sapere – premesso che:
come ampiamente e diffusamente riportato dal sito novetv.com, sono stati numerosi gli episodi di violenza accaduti nel territorio del comune di Scicli;
solo recentemente, per citare alcuni degli eventi criminali, due donne sono state scippate in pieno centro a Scicli, mentre stavano per salire nella propria auto; ad uno sciclitano che vive da solo in contrada Sant’Agata, ignoti hanno prima forzato l’auto dell’uomo parcheggiata nel cortile, poi si sono introdotti all’interno dell’abitazione; un’anziana donna che vive nel centro storico di Scicli si alza dal letto e si trova davanti due persone con il volto coperto. La malcapitata viene afferrata da uno dei malviventi al collo con violenza; ad ottobre, i militari dell’Arma hanno tratto in arresto due persone straniere, poiché trovate in possesso di sostanza stupefacente; il 12 ottobre, in pieno centro città, una coppia di coniugi è stata aggredita alle spalle da un uomo incappucciato che ha scaraventato a terra con violenza i due anziani e, afferrata la borsa, è scappato, facendo perdere le sue tracce;

questi recenti, oltre ai numerosi altri non citati, episodi accaduti a Scicli dimostrano che la situazione dell’ordine pubblico è fuori controllo;
si può essere aggrediti e derubati per strada, in pieno centro storico, e persino all’interno della propria abitazione. Nelle campagne i furti sono diventati episodi di normale routine provocando gravissimi danni ai produttori agricoli, derubati di trattori, automezzi ed attrezzature di ogni genere;

è evidente, a giudizio dell’interrogante e del Comitato «Cambiare Scicli», che gli organici delle forze dell’ordine sono insufficienti a tenere sotto controllo il territorio, a contrastare il dilagare dei reati e a stroncare la piaga dei continui furti; 

non si può più procrastinare il potenziamento di uomini e mezzi per il commissariato di pubblica sicurezza di Modica e per la tenenza dei carabinieri di Scicli al fine di consentire un adeguato controllo del territorio, garantire la sicurezza dei cittadini e la tutela dell’ordine  pubblico e salvaguardare le imprese da furti e incendi dolosi

quali iniziative intendano adottare i Ministri interrogati al fine di potenziare le strutture delle forze dell’ordine operanti nella provincia di Ragusa e nel comune di Scicli. (4-14837)

 

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca