Video

Scicli – Mettetevi l’animo in pace, il Peppe Greco tornerà ad essere stellare

gianni voi con il vincitore

di Riccotti La Rocca Carmelo

Il Peppe Greco ritornerà ad essere stellare, parola di Gianni Voi. Il Patron del Memorial sciclitano ieri aveva voglia di togliersi qualche sassolino dalla scarpa e di prendersi una rivincita che aspetta da tempo partendo dal ricordo dei due Peppe: Greco e Drago a cui questa manifestazione deve tutto, tanto che in passato, giocosamente, qualcuno ha chiamato il memorial Peppe Dreco.

«Se Peppe Drago e Peppe Greco – ha affermato Voi – erano seduti nello stesso banco del Liceo, forse qualcosa di importante per il futuro di questa manifestazione era iniziata già da allora, quindi sono orgoglioso di svolgere questa edizione proprio nell’anno della scomparsa di Peppe Drago che è stato il primo politico che ha creduto davvero in questa manifestazione». Al politico modicano, socio dell’Associazione Pepe Greco, è stato dedicato un minuto di silenzio (video sopra).

Ma è dopo il ricordo dell’amico Drago che inizia lo sfogo di Gianni Voi: «Fin quando sarò in vita io, qualcuno si metta l’animo in pace, il Peppe Greco ci sarà sempre, anche con tutti i danni che mi hanno procurato, a buoni intenditori poche parole». A questo punto chiediamo più spiegazioni: «A buon intenditori poche parole – ripete Voi-che poi continua: dopo tutti i debiti che abbiamo saldato per me è un successo essere qui stasera, anche con tutti i problemi economici che ho avuto e che ci hanno creato e che continuano a crearmi, è davvero vergognoso, ma io ogni fine settembre sarò qua per questa nostra manifestazione e dico nostra perché appartiene al nostro paese, gli altri è meglio che cambino cittadinanza». Tra una punzecchiatura e un’altra, Voi tiene ad elogiare il supporto dato dalla triade commissariale, collaborazione perfetta, al top, dice. A questo punto cerchiamo di capirci qualcosa in più e rilanciamo: allora ce l’hai con politici locali o privati? La risposta è sempre la stessa: «a buon intenditori poche parole» Prima dell’intervista ci fa notare come  gli sponsor siano principalmente di fuori Scicli. Riguardo il futuro del Memorial Gianni Voi dice: «Il Peppe Greco ritornerà ad essere stellare perché qualcuno da lassù lo ama e qualcuno in piccolo ama anche Giovanni Voi…ricorda amico»

Per quanto riguarda l’aspetto prettamente sportivo della 27esima edizione del Memorial, i livelli sono stati certamente quelli degli anni d’oro della manifestazione che, comunque, ha dimostrato una notevole crescita rispetto al recentissimo passato. La Gara è stata dominata dal keniano Kipruto che ha preceduto il connazionale Meli, mentre nel gradino più basso del podio è salito l’ugandese Robert Chemonges. Ottima la prestazione del modicano Gerratana che si è attestato primo tra gli italiani mentre è stato fermato da un problema alla gamba lo sciclitano Lorenzo Bonincontro. Buona l’affluenza di pubblico che ha affollato le vie barocche di Scicli. Potete vedere il video dell’arrivo cliccando qui.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca