Scicli – Lettera in redazione: “Processionaria del pino mi manda in ospedale, necessaria disinfestazione”

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

processionaria-del-pinoSono una giovane ragazza sciclitana finita in ospedale perchè urticata da “processionaria del pino”, insetto che mi ha procurato un’infezione sulla pelle. Le gambe all’improvviso si sono gonfiate a dismisura con febbre altissima. I medici del reparto malattie infettive del “Maggiore” di Modica mi hanno prescritto le cure del caso.

“Processionaria del pino ” è un insetto che vive sugli alberi di pino. E’ dannoso per la natura e per gli esseri umani ma può essere letale per i cani .

Effetti da contatto con l’insetto:  I peli urticanti della processionaria si separano facilmente dalla larva che li porta sul dorso, nel corso di un contatto o più semplicemente sotto l’azione del vento. Data la particolare struttura (terminano infatti con minuscoli ganci), questi peli si attaccano facilmente ai tessuti (pelle e mucose), provocando una reazione urticante data dal rilascio di istamina (sostanza rilasciata anche in reazioni allergiche). Chi avesse ripetuti contatti con la processionaria presenta reazioni che peggiorano con ogni nuovo contatto. In casi gravi può verificarsi uno shock anafilattico, con pericolo mortale. Ecco alcuni sintomi da contatto :orticaria, sudorazione, edema in bocca e in gola, difficoltà di respirazione, ipotensione e perdita di coscienza.

L’accaduto lo voglio rendere noto ai lettori sperando che tra questi ci siano anche gli Amministratori comunali e intervengano così, tramite disinfestazione degli alberi di pino presenti in città, per esempio contrada Zagarone, al cimitero comunale e ovunque vi siano alberi uguali.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca