Scicli – La Maggioranza fa chiarezza sul Consiglio Comunale: “I lavori rallentati dalla minoranza”

consiglio comunale scicli“In riferimento ai malumori espressi a mezzo stampa e social network da parte della minoranza consiliare circa l’accusa di sospensione strategica ed ingiustificata dello scorso consiglio comunale del 23 gennaio, ci sentiamo in obbligo di chiarire a lor signori, ed ai cittadini tutti, che le cose non stanno esattamente come gli stessi vorrebbero far apparire”. Così si legge in una nota stampa diffusa dai consiglieri comunali di maggioranza del Comune di Scicli.

“Gli ingenti danni provocati dal maltempo hanno impedito al sindaco e parte della G.C. di essere presenti perché impegnati personalmente a fronteggiare l’emergenza fino a tarda sera. Il consiglio ha espletato i primi tre punti, e tramite prelievo richiesto dal C.C. Bonincontro, il punto n°6.

A questo proposito – scrivono i 10 consiglieri – se proprio vogliamo essere onesti con i nostri cittadini, dobbiamo sottolineare che i consiglieri di minoranza, hanno volutamente e strategicamente rallentato i lavori del C.C. , prima votando scheda bianca alla prima votazione per l’elezione della commissione elettorale (commissione istituzionale dove da statuto è prevista la presenza di due C.C. di maggioranza ed uno di minoranza), e poi chiedendo al presidente l’interruzione del consiglio per convocare una conferenza urgente dei capi gruppo, tornando nuovamente a votare scheda bianca nella seconda e terza votazione.

I punti all’O.D.G. che non sono stati trattati, richiedevano necessariamente la presenza dell’amministrazione, in particolare degli assessori Carpino e Riccotti, assenti per i motivi di cui sopra. Riguardo la discussione sull’Ospedale Busacca, vogliamo ricordare ai signori C.C. che la massima autorità comunale in materia di sanità è rappresentata dal Sindaco, il quale ha chiesto personalmente di inserire l’argomento all’O.D.G. perché di interesse della comunità tutta. Discussione tra l’altro, come ribadito dal Presidente del Consiglio, propedeutica all’indizione di un consiglio comunale dove verrà richiesta la presenza dei vertici dell’azienda ospedaliera. Sperando di non doverci nuovamente trovare a rispondere a mezzo stampa a pungolature gratuite e pretestuose – continua la maggioranza consiliare -, ribadiamo che questa maggioranza vuole abbandonare le vecchie logiche politiche e per questo chiediamo la collaborazione di tutti affinché questo consiglio possa lavorare serenamente e per il bene della comunità.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca