Scicli – La befana distribuisce bollenti bollette dell’acqua

caro bollette idricheE’ proprio il caso di dirlo: l’Epifania tutte le feste porta via, ma rimangono le bollette idriche da pagare (e per molti purtroppo non solo quelle). Ne sanno qualcosa i cittadini di Scicli che in questi giorni stanno ricevendo bollenti bollette che in alcuni casi sono delle vere e proprie “mazzate”. In tanti ci scrivono per sollevare il problema e per capire se c’è una soluzione.

I Commissari che hanno amministrato la città sino a Novembre scorso, hanno aumentato in maniera spropositata le bollette idriche che rispetto al 2015 hanno un  + 84% per la fognatura,  + 70% dovuto per il canone di depurazione e un + 19 %  è per il servizio acquedotto.

“Mentre subivamo questi aumenti, perchè nessuno avvisava la cittadinanza? Dirigenti, dipendenti, gli addetti a informare con comunicati stampa, dove erano nascosti? Di cosa avevano paura? E ora questi canoni saranno abbassati?” Ci scrive un nostro lettore.

Altri lamentano che le bollette stanno arrivando in questi giorni, già scadute!

Da sempre sono stato un esemplare cittadino, pagando sempre le tasse. Ma ora è troppo, basta, le tariffe sono da rivedere” – ci scrive il sign. Occhipinti. E ancora tante altre le email di protesta a noi pervenute.

Con un veloce messaggio whatsApp abbiamo chiesto all’assessore Vindigni se erano previste modifiche. La risposta (nonostante i tanti impegni di questi giorni) è stata rapida: “Stiamo intervenendo, abbiamo ereditato una situazione molto complessa“. Le parole dell’assessore lasciano ben sperare.

Dopo le tariffe per l’utilizzo degli impianti sportivi, crediamo che una soluzione a questo esoso problema sia possibile.

 

Pubblicità. Smaltimento rifiuti speciali pericolosi Sicilia - Ecodep

Pubblicità. Smaltimento rifiuti speciali pericolosi Sicilia – Ecodep

 

 

 

 

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca