Un nuovo volto per lo stadio comunale Ciccio Scapellato. Il Piano Integrato trasformerà gran parte del quartiere Iungi.

Purtroppo come spesso accade quando si costruiscono nuove opere in  Italia, si commettono degli errori.

E quello che sta accadendo sul lato di Via Ferraris in questa fase di modernizzazione dello Stadio Comunale è un errore. E’ stato progettato e quindi costruito un marciapiede stretto, addirittura in alcuni punti si restringe ancora di più poichè vi sono posizionati i pali dell’illuminazione.

L’associazione 1° Maggio chiede all’Impresa, ai progettisti, al Comune di intervenire ora che si è ancora in tempo. C’è tutto lo spazio per allargare il marciapiede, in quel tratto ogni giorno passeranno centinaia di bambini e ragazzi che devono raggiungere le vicine scuole elementari e medie.

L’associazione 1° Maggio per sensibilizzare l’Impresa e l’Amministrazione Comunale ha posizionato un cartellone, dove è stato scritto: Rivedere la larghezza di questo marciapiede, poichè così come realizzato è troppo stretto, non consente il passaggio agevole di persone, passeggini e diversamente abili in carrozina.”

Seguiremo da vicino questa vicenda.

Clicca sulle foto per ingrandire