La commissione elettorale ha deciso di assegnare il premio di maggioranza alla coalizione del Sindaco. Ma l’opposizione non ci sta e, tutt’ora, si trova nella stanza della sezione n1 per cercare di far valere la propria tesi.

Stando alle prime informazioni che arrivano dalla scuola di Corso Umberto, il presidente della commissione, il magistrato Montalto, avrebbe letto il verbale scomputando dal numero dei voti validi i voti andati alle liste che non hanno superato lo sbarramento del 5%, due liste collegate alla candidata Rita Trovato. Dal fronte opposto (5 stelle e partiti collegati alla Trovato) si sono sollevate delle contestazioni che molto probabilmente culmineranno in un ricorso al Tar, ma intanto, salvo novità degli ultimi minuti, il premio di maggioranza sarebbe stato assegnato alla coalizione di Giannone che avrebbe 10 consiglieri. Utilizziamo il condizionale perchè è tutto in divenire, ma la direzione presa dalla commissione elettorale sembra essere questa.

Carmelo Riccotti La Rocca