Scicli – Il 20 maggio la Notte Europea dei Musei

Palazzo-Spadaro---Scicli[1]Il focus sarà nel chiostro dell’ex Convento del Carmine, prossimo alla restituzione a una piena frubilità.

L’amministrazione comunale di Scicli ha aderito alla Notte Europea dei Musei organizzata dal Ministero dei Beni Culturali.

Sabato 20 maggio, in occasione dell’evento transnazionale, dalle ore 19 alle 24, a Scicli sarà aperto il chiostro dell’ex Convento del Carmine, palazzo Spadaro, la chiesa di Santa Teresa, la stanza di Montalbano, al Municipio, l’antica farmacia del commissario Montalbano, in via Mormina Penna, la chiesa di San Giovanni Evangelista, il museo del campanile a Santa Maria La Nova, il museo del Costume. L’associazione Esplorambiente aprirà la chiesetta di San Vito, lungo la salita che conduce al colle di San Matteo, dalle 18 alle 24. Il Convento della Croce sarà aperto dalle 19 alle 23 per volontà della Sovrintendenza di Ragusa. Nell’occasione, saranno presentate due opere realizzate nel corso delle residenze d’artista della scorsa estate, intitolate “Croce e delizie”: un olio del pittore Giuseppe Colombo e cinque disegni di Pierluigi Pusole.

A darne l’annuncio il sindaco Giannone e l’assessore alla cultura Caterina Riccotti.

Una opportunità per gustare il fascino di siti culturali a volte già noti, ma in un momento della gioranta, la sera, che restituisce un fascino diverso.

L’amministrazione comunale ha scelto significativamente di aprire eccezionalmente il chiostro del Convento del Carmine in vista della riconsegna dei lavori da parte della ditta appaltatrice della messa in sicurezza. L’immobile è destinato a diventare un grande contenitore culturale, e in tal senso la giunta ha già coinvolto il Ministero dei Beni Culturali e il Ministro Dario Franceschini.

 

0 Comments

You can be the first one to leave a comment.

Leave a Comment

 
 



 

Vertical Slideshow

Visite

  • 301 Moved Permanently
» wp.com stats helper

Nove & NoveTV

Iscritta presso il tribunale di Modica, n° di Iscrizione 2/2010.

Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca.
Responsabile generale NoveTv, Giovanni Giannone

 
Testata iscritta presso il Tribunale di Modica,al n. 2/2010. Direttore Responsabile Carmelo Riccotti La Rocca