Si chiama “Fimmina” lo spettacolo targato Akademy che si terrà domani, venerdì 5 luglio al Cine Teatro Italia alle 20.30. L’insegnante Luisa Sinacciolo, insieme ai suoi piccoli e grandi allievi, porterà in scena la Sicilia in tutta la sua bellezza.

 

(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});

Il titolo, già di forte impatto, ricorda la testa di donna con tre piedi che tutti conoscono come simbolo siculo, la “Trinacria”, e induce a pensare a quanto forte sia l’impronta della nostra terra in questo spettacolo che varierà dalla danza classica, all’hip-hop, al contemporaneo, in collaborazione con altri insegnanti dell’Akademy Bruno Bregoli, Miriana Spadaro, Ignazio Cannizzaro, che insieme alla Sinacciolo faranno della danza non solo arte ma anche spettacolo.

Una terra fatta di mare e colori, profumi e sapori che sarebbe impossibile non riconoscere, e che rendono la nostra bella Isola famosa in tutto il mondo.

Una Sicilia fatta di leggende e dominazioni, storia e architettura ma anche cibo e tradizione. Madre di grandi nomi della nostra storia e culla del Barocco.

Questo, e molto altro, sarà portato in scena venerdì sera a Scicli, con la conduzione di Giovanni Giannone,  la musica live dei “Tiempu Persu” e di Carmelo Errera nei panni del cantastorie, con la partecipazione di Giorgia Magro, sua ex allieva diplomata all’Accademia dei Kataklò di Milano.

Natasha Gambuzza


(adsbygoogle = window.adsbygoogle || []).push({});